Windows Defender: corretto un bug che creava problemi di sicurezza

Su Windows Defender è stato corretto un bug che creava seri problemi di sicurezza.

windows

Windows Defender - Nel corso del fine settimana due ricercatori di Google Project Zero, Tavis Ormandy e Natalie Silvanovich, hanno segnalato un grave bug su Windows Defender che minava la sicurezza del nostro computer. Secondo Ormandy questo bug potrebbe diventare anche "wormable", quindi capace di replicarsi da solo su un computer per poi diffondersi automaticamente su altri computer. Tuttavia possiamo stare tranquilli: in pochi giorni gli sviluppatori di Windows Defender e di Microsoft Security Response Center sono riusciti a correggere tale bug. Questa correzione è ora disponibile tramite Windows Update per Windows 7, 8.1, RT e 10.

Windows Defender: come funzionava questo bug?

Come descritto dai ricercatori del team di Project Zero, il bug risiedeva nel motore di protezione antimalware di Microsoft. Tale motore normalmente dovrebbe eseguire una scansione dei file per trovare eventuali problemi, ma il guaio è che potrebbe essere modificato dall'esecuzione di codici malevoli inclusi eventualmente in email, pagine web o anche messaggi istantanei.

Adesso che questo bug è stato patchato e fissato, Windows dovrebbe scaricare la versione aggiornata automaticamente entro massimo un giorno o due. Per essere sicuri di essere protetti da questo bug, però, assicuratevi che la vostra versione di Windows Defender sia almeno la 1.1.13704.0 o superiore.

Via | Engadget

Foto | okubax

  • shares
  • Mail