Apple brevetta un modo per eliminare l'acqua dall'iPhone usando il suono

Sembra che la Apple stia brevettando un sistema per tirare fuori l'acqua dall'iPhone usando il suono.

cellulari riso

Apple - Basta ciotole di riso su fonti di calore di bassa intensità per far risorgere il nostro cellulare cascato in acqua. Sembra che la Apple voglia far sputare l'acqua fuori ai suoi iPhone finiti a mollo utilizzando il suono. Si tratta dell'ultimo brevetto depositato da Apple: un meccanismo per far fuoriuscire l'eventuale acqua in eccesso negli auricolari o nell'altoparlante dell'iPhone usando il suono. Il che vorrebbe dire far rimanere il nostro prezioso (e costoso) iPhone all'asciutto, impedendo così al liquido di danneggiare eventuali componenti interne.

Il brevetto descrive le due parti di una sorta di copertura formata da una porzione idrofoba per resistere all'entrata dell'acqua e da una porzione idrofila per favorire la rimozione del liquido dalle sezioni audio dell'iPhone. Tale sistema genererà un suono o un segnale acustico dall'altoparlante in modo da monitorare il rilevamento e la rimozione dell'acqua. In realtà una caratteristica simile c'è già nella serie Apple Watch 2, chiamata Eject Water Mode (Modalità di espulsione dell'acqua): fa uscire l'acqua dall'altoparlante usando il suono. Ovviamente l'iPhone 7 e l'iPhone 7 Plus sono già resistenti all'acqua, ma attualmente non esiste alcun meccanismo per rimuovere l'acqua dagli altoparlanti, dal microfono o dalla sezione del caricabatterie.

Via | Mashable

Foto | intelfreepress

  • shares
  • Mail