I giocatori di Pokémon Go sono più felici e simpatici, i risultati di uno studio

Secondo uno studio, chi gioca a Pokémon Go è più felice e simpatico.

pokemon go

Pokémon Go - Secondo un recente studio dell'University of Wisconsin-Madison, i giocatori di Pokémon Go sono persone più felici e simpatiche. Chi gioca a Pokémon Go è più allegro e cordiale, anche nei confronti dei coetanei che non giocano a Pokémon Go. Il team ha cominciato a studiare gli effetti del gioco sui giocatori non molto tempo dopo il lancio del luglio 2016. Hanno esaminato 400 persone: di queste il 40% giocava a Pokémon Go. Si è così visto che chi giocava a Pokémon Go aveva maggiori probabilità di sperimentare emozioni positive, fare nuove amicizie e rafforzare amicizie già esistenti.

Secondo James Alex Bonus, autore dello studio: "Nella maggior parte dei casi i giocatori di Pokémon Go erano più positivi, cosa che faceva percepire loro di avere una vita più utile e soddisfacente. Più le persone giocavano, più si impegnavano in comportamenti che riflettevano le nuove connessioni instauratesi, come farsi più amici su Facebook, presentarsi a persone nuove, scambiarsi i numeri di telefono e trascorrere più tempo con i vecchi amici imparando anche cose nuove su di loro".

Ecco, diciamo che io non faccio parte di questa categoria di giocatori: a parte che sono un giocatore solitario e non ho idea di come mi comporterei in un gruppo di caccia di Allenatori, quando sto combattendo per conquistare una Palestra con i miei Pokémon scarsoni, più che un giocatore felice e simpatico divento un giocatore imbruttito e tristo. E voi? Anche voi siete giocatori felici e simpatici quando vi scappa l'ennesimo Pokémon o quel Pokémon segnalato sul radar non salta fuori da nessuna parte?

Via | Cnet

  • shares
  • Mail