Google introduce le etichette per le notizie verificate

etichette-notizie-non-verificate-google.jpg

La lotta alla disinformazione online passa soprattutto per i grandi colossi del web, da Google a Facebook. E se quest’ultimo ha presentato poche ore fa un vero e proprio decalogo per individuare le notizie false, il primo ha appena annunciato l’introduzione di una nuova etichetta da affiancare ai risultati delle ricerche.

L’etichetta era già stata testata da Google in alcuni Paesi, ma da qualche ora è stata diffusa su scala globale: alcune notizie saranno così affiancata da un’etichetta che ne garantirà la veridicità e che permetterà agli utenti di approfondire i motivi della verifica.

Queste verifiche non sono fatte da Google e vengono presentate in modo da permettere ai lettori di dare dei giudizi informati.

Non sarà Google a verificare le notizie, ci penseranno gli stessi organi di stampa e le organizzazioni che si occupano di fact-checking, da Snopes a PolitiFact, ma anche Washington Post e il New York Times.

Via | Google

  • shares
  • Mail