Twitter ha promesso di fare di più per bloccare le molestie

Twitter ha ammesso di non aver fatto abbastanza per bloccare le molestie sul social network e promette di fare di più.

twitter

Twitter ha ammesso di non aver fatto abbastanza per proteggere gli utenti da abusi e molestie, ma ha promesso che da adesso farà di meglio. A dire il vero lo dice ogni volta. Ed Ho di Twitter ha riconosciuto questa pecca del social network e ha dichiarato che già da questa settimana gli utenti vedranno i primi tentativi per cercare di rimediare alla cosa: verranno migliorate le funzioni di blocco e la funzione Togli la voce e cercherà di contrastare i recidivi che creano nuovi account dopo essere stati bannati. Alcune di queste modifiche saranno visibili, altre un po' meno e potranno apparire anche nel corso delle prossime settimane.

Twitter deve fornire agli utenti un modo utile per difendersi da molestie, abusi e stalker, ma deve anche fare in modo che si possano filtrare i tweet offensivi e pieni di ingiurie. Il dibattito e il dialogo troveranno sempre posto su Twitter, ma non gli insulti, le offese e gli attacchi gratuiti in quanto questo alla lunga allontanerà gli utenti dalla piattaforma.

Via | VentureBeat

Foto | rossbreadmore

  • shares
  • Mail