Microsoft cerca di risolvere uno dei problemi più fastidiosi di Windows 10: gli aggiornamenti

Microsoft sta disperatamente cercando di sistemare uno dei problemi più noiosi di Windows 10: gli aggiornamenti automatici.

satya nadella

Microsoft - Windows 10 ha un grosso problema (uno solo?): ci riferiamo a quando decide di testa sua di scaricare e installare gli aggiornamenti sul computer. Fa tutto da solo, non è che ti chiede se vuoi farlo adesso o rimandarlo. Lui aggiorna e ti chiede di riavviare il PC subito. Peccato che magari tu stavi lavorando e non hai tempo da perdere con tutto ciò. Sembra però che Microsoft stia pensando a un sistema per correggere questo piccolo problemuccio di Windows 10. Tale correzione dovrebbe arrivare già col prossimo update Windows 10 Creators, quello in uscita a marzo 2017.

Si parla di un'opzione Pause Update: grazie ad essa si potranno mettere in pausa 10 aggiornamenti di Windows fino a 35 giorni. Tuttavia aggiornamenti importanti del sistema operativi o Windows Defender verranno aggiornati automaticamente in backgroung, per tutelare la sicurezza degli utenti.

Via | UK BusinessInsider

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail