Il Commodore 64 è stato presentato trent’anni fa al CES di Las Vegas

Commodore64 – Commodore International, Ltd.

Questa settimana il Commodore 64, fortunato successore del VIC-20, celebra trent’anni dalla presentazione agli addetti ai lavori. È stato presentato ufficialmente al Winter Consumer Electronics Show (WCES) – l’edizione invernale di Las Vegas – nel 1982. Solo per l’agosto dello stesso anno arrivò sui banconi dei negozi statunitensi.

Nei dodici anni di produzione, il C64 vendette attorno ai diciassette milioni di unità — dominando, tra il 1983 e il 1986, il 40% del mercato dei computer a 8-bit. È stato un punto di riferimento per i prodotti successivi: il Commodore 64 gode tuttora di una grande popolarità. La distribuzione fu interrotta definitivamente nel 1994.

Nel 1986, a quattro anni dal debutto, il C64 acquisiva il terzo sistema operativo più diffuso della storia, dopo MS-DOS e Mac OS. Si trattava di GEOS, una rivisitazione dell’interfaccia grafica dei primi Apple realizzata da Berkeley Softworks (in seguito, GeoWorks). Esistono ancora degli emulatori per provarlo sui moderni computer.

Via | The Reg Hardware

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: