Instagram: 5 modi per proteggere la privacy

Ecco 5 trucchi per tutelare la nostra privacy su Instagram.

privacy

Instagram - Considerato che Instagram ha 500 milioni di utenti attivi mensilmente, il numero di persone che può visualizzare il nostro profilo e le nostre foto è enorme. Tuttavia, esattamente come facciamo su Facebook, è possibile settare la privacy in modo che non tutti possano accedere al nostro profilo e alle nostre foto. Quindi ecco cinque trucchi per proteggere la nostra privacy su Instagram:

  1. nascondere la posizione: per togliere le informazioni sulla posizione di un post passato, dobbiamo andare sul post, cliccare i tre puntini in alto a destra, andare su Modifica e poi cliccare il luogo sopra il post e selezionare Rimuovi posizione. Per evitare che Instagram geolocalizzi i post in futuro, se siamo su iPhone dobbiamo andare nelle Impostazioni dello smartphone, cliccare su Privacy e su Servizi di localizzazione. Scorriamo fino a trovare Instagram e modifichiamo l'accesso alla posizione su Mai
  2. bloccare gli utenti che ci infastidiscono: per bloccare un utente dobbiamo andare sulla pagina del suo profilo, cliccare sui tre puntini in alto a destra e selezionare Blocca utente. In questo modo non permetteremo a questa persona di vedere i nostri post
  3. approvare manualmente i post in cui siamo taggati: per impostazione predefinita, quando qualcuno ci tagga in una foto o in un video, questo contenuto viene automaticamente aggiunto al nostro profilo. Per riprendersi il controllo di questa funzione, bisogna andare sul nostro profilo, cliccare sull'icona a destra che sembra un quadrato con una persona dentro, cliccare sui tre punti in alto a destra, selezionare Opzioni di codifica e modificare le impostazioni in Aggiungi manualmente in modo che possiamo approvare i contenuti dove siamo taggati prima che appaiano nel nostro profilo
  4. limitare l'uso degli hashtag: quando si aggiunge un hashtag a un post pubblico su Instagram, questo post sarà visibile sulla pagina di quell'hashtag. Gli hashtag sono utilissimi per cercare e vedere certi contenuti, ma se non si vuole essere visualizzati da sconosciuti, è meglio non usarli
  5. profilo privato: semplicemente configurate come privato il vostro account in modo che solo i vostri follower possano vedere i vostri contenuti. Dovete andare sulla pagina del profilo dell'applicazione mobile, cliccare l'icona a forma di persona nella parte inferiore dello schermo, cliccare l'icona delle Impostazioni a forma di ingranaggio (o tre punti se siete su Android) e scorrere fino a trovare l'opzione che farà diventare privato il vostro account

Via | Mashable

Foto | janitors

  • shares
  • Mail