Dropbox lancia le cartelle offline su iOS e Android

Anzi, Dropbox lancia le cartelle offline prima su Android e poi in un secondo tempo su iOS.

dropbox

Dropbox - Su Dropbox è arrivata una nuova, interessante funzionalità che dovrebbe risultare utile agli utenti: arrivano le cartelle offline. In teoria arriveranno prima su Android e poi, con calma, anche su iOS. Grazie a questa funzione gli utenti potranno caricare e utilizzare i propri contenuto anche offline, quando non saranno connessi alla rete wi-fi. Capita magari di essere in treno, in aeroporto o in una zona dove non c'è internet e di dover usare i propri documenti salvati su Dropbox, ma fino ad ora non era possibile farlo. Grazie alla nuova modifica, però, ora potremo farlo. Ma come funziona?

Quando modificheremo un file o una cartella in modalità offline, queste modifiche verranno salvate in memoria e sincronizzate quando ritorneremo online. Ecco come fare per utilizzare le cartelle in modalità offline su Dropbox per Android:

  1. come prima cosa dovrete cercare la cartella su Dropbox che volete utilizzare in modalità offline
  2. toccate la freccia verso il basso che si trova a destra del nome della cartella nell'elenco delle cartelle
  3. attivate l'interruttore per rendere la cartella disponibile offline
  4. per accedere alle cartelle offline dovrete cliccare sull'opzione Offline che troverete nel menu principale dell'applicazione

Via | The Next Web

Foto | ilamont

  • shares
  • Mail