Netflix permette la visione offline: ecco come scaricare i contenuti

Finalmente ci siamo. Netflix, dopo tanta attesa, ha deciso di permetterci di scaricare i contenuti presenti in catalogo per poterli visualizzare in un secondo momento, anche in assenza di connessione internet.

La novità, confermata dall’azienda nelle ultime settimane, è stata introdotta oggi con l’aggiornamento dell’applicazione ufficiale per iOS e Android e già dal primo avvio vi verrà illustrata in tutta la sua semplicità: una serie di contenuti - al momento quasi tutti i contenuti originali di Netflix e poco altro - potranno essere scaricati e visionati offline.

I contenuti disponibili al download saranno indicati da una nuova icona che vi permetterà di avviare il trasferimento, ma con l’occasione è stata aggiunta anche un’apposita sezione nel catalogo di Netflix, pronta a raccogliere tutti i contenuti che possono essere scaricati.

Una nuova voce nel menu di Netflix, inoltre, vi permetterà di accedere a tutti i contenuti che avete già scaricato, gestire le code di download e rimuovere i film e le serie tv che avete già visionato, liberando così lo spazio per nuovi contenuti.

La novità è già disponibile da oggi anche in Italia, solo attraverso l’applicazione ufficiale di Netflix per iOS e Android.

img_9499.jpeg

Via | Netflix

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail