Amazon Prime Video arriverà in Italia a dicembre

Le indiscrezioni si sono rivelate fondate. Esattamente come accaduto con Netflix e il suo lancio globale pochi mesi fa, Amazon ha deciso di estendere l’ottimo servizio Amazon Prime Video in 200 Paesi a partire dal prossimo dicembre.

L’annuncio è stato fatto dagli ex conduttori di Top Gear - Jeremy Clarkson, Richard Hammond e James May - ora protagonisti della trasmissione The Grand Tour prodotta proprio da Amazon e trasmessa in esclusiva su Amazon Prime Video a partite da oggi, 18 novembre 2016. Al momento, però, il nuovo programma potrà essere visto solo dagli utenti di Stati Uniti, Regno Unito, Germania, Austria e Giappone.

Il resto del Mondo dovrà attendere qualche settimana in più. Amazon non ha fornito maggiori dettagli e non sappiamo, per quanto riguarda l’Italia, come sarà organizzato il lancio di Prime Video e di che portata sarà il catalogo all’inizio, se sarà limitato ai soli contenuti originali prodotti da Amazon o se, al pari di Netflix, arriverà già con un ricco elenco di film e serie TV.

Quello che possiamo dirvi è che Amazon Prime Video funzionerà in tutto e per tutto come Netflix. Si pagherà un abbonamento mensile - che potrà essere incluso in Amazon Prime o meno - e si accederà a tutti i contenuti messi a disposizione da Amazon, fruibili in streaming o anche in assenza di connessione internet dopo averli scaricati.

In attesa di maggiori informazioni, non possiamo che gioire di questa novità. L’arrivo di Amazon Prime Video in Italia darà un’ulteriore sferzata alla competizione già in atto tra i principali servizio di streaming.

  • shares
  • Mail