Apple elimina il suono d'avvio sul MacBook Pro: addio bong

Apple ha deciso di eliminare uno dei suoi elementi iconici: sul MacBook Pro diciamo addio al bong, il suono d'avvio.

macbook pro

Apple - Avete presente quel simpatico bong che segnala l'avvio di un Mac? Ecco, nel nuovo MacBook Pro il suono d'avvio non ci sarà più. La Apple ha infatti decidere di eliminare lo storico suono d'avvio del Mac a partire proprio dal MacBook Pro (i vecchi computer ce l'avranno ancora). Un utente ha infatti notato come nelle nuove note di supporto mancasse proprio il suono di avvio. Per chi non avesse un Mac, il suono, un accordo in diesis, è stato immortalato anche nel film Pixar del 2008 Wall-E: è quello di quando il robot utilizza i pannelli solari per ricaricarsi. Il suono è poi diventato così iconico, che la Apple aveva anche richiesto un marchio di fabbrica su di esso.

Apple non ha ancora commentato la dipartita del bong, però è solo logico che adesso i nuovi MacBook Pro si possano avviare automaticamente quando si apre il coperchio. Questo cambiamento permette di aprire direttamente il coperchio e avviare il computer senza dover premere per forza il tasto Power On. E senza dunque segnalare a mezzo mondo che si sta iniziando ad usare il computer. Però c'è da dire che è un piccolo pezzetto della storia di Apple che se ne va.

Via | Mashable

Foto | jnraptor

  • shares
  • Mail