Spotify lancia la playlist Release Radar per suggerire la musica più recente

Spotify ha lanciato una nuova funzione: si chiama Release Radar ed è una playlist che ci suggerisce la musica più recente. Ecco come funziona.

spotify

Spotify ha deciso di lanciare una nuova funzione: si chiama Release Radar e ci permetterà di trovare ancora più facilmente nuova musica. In realtà Release Radar è una vera e propria playlist che seleziona automaticamente e settimanalmente nuove canzoni, basandosi sui gusti dell'utente ovviamente. Questa playlist, poi, sarà disponibile per tutti gli utenti di Spotify, indipendentemente dal loro tipo di abbonamento. Questo vuol dire che sia gli utenti Premium a pagamento sia gli utenti Free che usano Spotify gratuitamente potranno beneficiare della nuova musica suggerita da Release Radar.

Spotify: come funziona la playlist Release Radar?

Trovate la funzione Release Radar nella sezione Discover (Scopri) di Spotify. Questa playlist verrà aggiornata ogni venerdì e offrirà fino a due ore delle canzoni più recenti rilasciate dagli artisti che seguiamo o che ascoltiamo di più con l'aggiunta anche delle nuove scoperte basate sulle abitudini di ascolto più recenti.

Già in passato Spotify aveva offerto delle playlist personalizzate, tuttavia rispetto alle precedenti playlist Release Radar è maggiormente orientata verso la musica nuova e più recente. Diciamo che questa è una funzione importante per Spotify che distingue il social network di streaming musicale da rivali come Apple Music. Far scoprire nuova musica soprattutto di cantanti con cui l'utente non ha famigliarità non è un'impresa facile per un servizio di streaming musicale: pensate a quante volte tendiamo ad ascoltare gli stessi album o playlist semplicemente perché non abbiamo idea di cosa altro ascoltare.

Trovate la playlist Release Radar andando in Discover su Spotify, proseguendo nella sezione Browse (Sfoglia) e andando giù fino a trovare New releases for you.

Via | Mashable

Foto | mager

  • shares
  • Mail