Google lancia Family Library per Google Play: contenuti in condivisione con 6 persone

Gli utenti di Android, proprio come accade da anni per gli utenti di Apple, avranno finalmente la possibilità di condividere le app e i contenuti acquistati coi propri membri della famiglia. É di oggi, infatti, l’annuncio da parte di Google del nuovo servizio Google Play Family Library.

Il nome dice già tutto. La libreria di un utente potrà essere condivisa con altri componenti della sua famiglia fino a un massimo di sei persone: ogni applicazione, gioco, film, serie TV o libro acquistato da Google Play potrà essere messa in condivisione con gli altri famigliari.

Ogni membro della stessa libreria potrà decidere cosa mettere in condivisione e cosa, invece, tenere per sé. Si può scegliere un’unica carta di credito per l’intero nucleo familiare, ma ogni membro potrà comunque utilizzarne una propria e gestire in autonomia i propri acquisti.

Family Library per Google Play sarà disponibile nei prossimi giorni in Italia e in altri undici Paesi - Stati Uniti, Inghilterra, Canada, Francia, Australia, Brasile, Germania, Irlanda, Messico e Nuova Zelanda - e sarà compatibile con tutte le app già abilitate alla condivisione. Google ha iniziato ad avvisare gli sviluppatori della novità a partire dallo scorso maggio, ma è possibile che non tutti abbiano già aderito.

Google ha spiegato che Family Library varrà per le applicazioni acquistate a partire dal 2 luglio scorso. Per abilitare il servizio sarà sufficiente loggarsi a Google Play e invitare almeno una persona.

google-play-family-library.jpg

Via | Google

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: