KickassTorrents chiuso, fondatore arrestato in Polonia

kickass-torrents-screenshot.jpg

KickassTorrents è chiuso. Il popolarissimo sito di riferimento per il download via Torrent è stato oscurato dal Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti, in seguito a un'operazione che avrebbe anche portato all'arresto del suo fondatore. Si tratta di Artem Vaulin, trentenne di Kharkiv, Ucraina, catturato in Polonia su richiesta delle autorità americane.

Gli USA avrebbero già richiesto l'estradizione di Vaulin per i crimini legati all'attività di KickassTorrents, tra le quali troviamo naturalmente violazione del copyright e altre accuse come il riciclaggio di denaro sporco. Tutti i domini legati al portale sarebbero stati sequestrati, e il sito sembra effettivamente irraggiungibile da chi prova a visitarlo anche attraverso un alias.

Leslie R. Caldwell del Dipartimento di Giustizia parla di violazioni complessive per un totale di 1 miliardo di dollari di materiale coperto da diritto d'autore, distribuito in tutto il mondo attraverso server localizzati in vari angoli della Terra. Secondo quanto riportato, Vaulin avrebbe anche fatto ostruzionismo davanti alle richieste da parte di studios e altri proprietari delle opere di oscurare i link per il download dei contenuti, allungando i tempi per la loro rimozione.

A detta delle autorità federali, attraverso la sua attività KickassTorrents avrebbe guadagnato circa 16 milioni di dollari in pubblicità fino a quest'anno.

Via | Theverge.com

  • shares
  • Mail