Twitter apre a tutti gli account verificati: ecco come richiederlo

twitter-verified.jpg

Account Twitter verificato. Fino a questo momento il simbolo a sfondo azzurro era riservato solo ad alcune celebrità, ma da poco Twitter ha deciso di permettere a tutti di chiedere la verifica del proprio account. Per fare in modo che lo staff del social network analizzi la propria richiesta, è necessario compilare un form accessibile dalla pagina del supporto dedicata all'argomento, all'interno della quale è possibile vedere anche i requisiti per ottenere il badge.

Nel dettaglio, secondo Twitter un account per essere verificato deve contenere i seguenti dati:


  • Un numero di telefono verificato

  • Un indirizzo email confermato

  • Una bio

  • Una foto del profilo

  • Una data di compleanno (se non si tratta dell'account di un'azienda, un brand o un'organizzazione)

  • Un sito Web

  • I Tweet impostati come pubblici nelle impostazioni sulla privacy

Tina Bhatnagar di Twitter ha spiegato la decisione attraverso l'intenzione di permettere alle persone di trovare i loro curatori di contenuti e influencer preferiti in modo più semplice sulla piattaforma, dando modo a questi ultimi di chiedere la verifica del loro account. In precedenza, il processo era automatico e non era possibile avanzare una richiesta del genere.

Non è chiaro al momento se nelle intenzioni di Twitter ci sia anche quella di verificare gli account di tutte le persone, o di continuare a riservare il trattamento solo a figure di pubblico interesse come attori, giornalisti e via dicendo. La mossa potrebbe anche essere un tentativo di bloccare contenuti di tipo razzista e offensivo, incoraggiando l'uso di nomi e cognomi reali per ottenere un simbolino che a quanto pare fa gola alla vanità di molti.

Via | Theverge.com

  • shares
  • Mail