Da Microsoft Translator un bookmarlet per tradurre siti

Da Microsoft un bookmarlet per tradurre siti

Di servizi per tradurre siti ne conosciamo sicuramente a sufficienza, ma la comodità di avere un bookmarklet da cliccare per convertire automaticamente il contenuto che stiamo visualizzando nella nostra lingua può di sicuro tornare utile a chi vuole fare tutto alla svelta. Lo stesso bookmarklet permette inoltre di non dover installare nulla d'aggiuntivo sulla nostra macchina, a differenza di quelli che sono magari altri tool del genere che richiedono add-on per browser o programmi esterni.

L'idea di fornire un bookmarlet per tradurre siti è venuta stavolta a Microsoft, che ha aggiunto una pagina al proprio Translator dalla quale configurare e ottenere il link da salvare nella barra dei preferiti del proprio browser: una volta visitato il link appena riportato, occorre infatti selezionare la propria lingua e trascinare il link Translate su nella barra. Una volta invocato, il bookmarklet si occuperà automaticamente di riconoscere la lingua originale della pagina web, traducendola nella nostra: nella lista è già presente l'italiano.

A fare da contrappeso alle comodità citate poco fa, c'è forse una lentezza aggiuntiva rispetto ad altri servizi del genere, ma Microsoft ha ben pensato di mettere a nostra disposizione una barra per mostrarci la percentuale di completamento della traduzione, in modo da tenere il suo avanzamento sotto controllo.

Via | Neowin.net

  • shares
  • Mail