Yahoo lancia l’app Radar: ecco la guida intelligente per i vostri viaggi

Yahoo naviga da tempo in cattive acque e il nuovo servizio appena lanciato rischia di aggravare ulteriormente questa delicata situazione. In cerca di app e servizi aggiuntivi in grado di dare un po’ di speranza all’azienda, sempre più vicina a un’acquisizione, Yahoo ha appena presentato l’applicazione Radar, sicuramente interessante eppure ben lontana da una diffusione capillare.

Radar, al momento disponibile soltanto per iOS, si presenta come un assistente virtuale per quando si è in viaggio, una sorta di guida intelligente che vi seguirà passo passo nel trovare il ristorante di cui avete bisogno, un museo da visitare, dove fare qualcosa di avventuroso e così via.

Non solo. L’app effettua delle scansioni periodiche delle vostre email ed estrapola qualsiasi riferimento a viaggi futuri, archiviando poi le informazioni e tenendovi aggiornati su eventuali ritardi e cambiamenti dei voli e degli hotel.

Il bot integrato nell’app ci permetterà di interagire come se ci trovassimo davanti un nostro amico: potremo chiedere all’app di trovarci un bel posto da visitare, di suggerirci un ristorante o una pista ciclabile. Potremo chiedere al bot di individuare un luogo in cui fare acquisti senza spendere troppo o una bella spiaggia su cui rilassarci e prendere il sole.

Insomma, almeno sulla carta l’app si presenta molto funzionale e utile, ma i limiti almeno per ora sono evidenti: Radar è disponibile soltanto negli Stati Uniti e fornisce informazioni solo per gli USA. Questa non è la prima applicazione che promette di assisterci durante un viaggio - la concorrenza è spietata, sia tra le app gratuite che tra quelle a pagamento - e una partenza così limitata potrebbe decretare un clamoroso flop per Radar e per Yahoo.

Via | Yahoo

  • shares
  • Mail