Snapchat si difende dalle accuse di avere rubato disegni agli artisti

Snapchat si difende dalle accuse di aver rubato disegni dagli artisti per creare i suoi filtri.

snapchat

Snapchat ha deciso di difendersi dalle accuse di aver rubato disegni degli artisti allo scopo di realizzare i suoi filtri e elementi grafici. Snapchat ha così spiegato a Tech Insider: "Il processo creativo a volte comporta l'ispirazione, ma non dovrebbe mai comportare la copia. Abbiamo già implementato ulteriori livelli di revisione per tutti i disegni. La copia di altri artisti non è qualcosa che tollereremo e internamente stiamo prendendo tutte le misure del caso con coloro che sono coinvolti". Tale risposta arriva dopo che The Ringer ha pubblicato un articolo nel quale molti artisti e designer si erano lamentati che i loro lavori erano finiti copiati dai filtri di Snapchat, quelli che usiamo per modificare la faccia.

La truccatrice Argenis Pinal si è vista copiare un suo disegno per il viso in stile Joker proprio da uno dei Lense di Snapchat. Idem dicasi per l'artista russo Alexander Khokhlov che si è visto trasformare un suo disegno geometrico in un Lense di Snapchat. In quest'ultimo caso Snapchat aveva chiesto pubblicamente scusa. Anche l'artista Lois van Baarle ha dichiarato che Snapchat aveva riproposto come filtro i suoi disegni per degli sticker senza chiederle il permesso.

Via | UK BusinessInsider

Foto | barnimages

  • shares
  • Mail