AirBnb permette ai vicini di segnalare gli ospiti troppo rumorosi

La maggior parte degli utenti che usa AirBnb è rispettosa delle sistemazioni e del vicinato, ma l’ultima mossa dell’azienda è stata pensata per quella piccola parte di viaggiatori che si comporta in modo incivile, mancano di rispetto ai vicini e alle regole del quartiere.

Ecco quindi Airbnb Neighbors, un servizio rivolto ai vicini delle abitazioni disponibili su AirBnb. Ribattezzato “Airbnb e il tuo quartiere” per l’utenza Italiana, questo strumento permette di inviare lamentele e segnalare comportamenti scorretti.

Quattro le opzioni disponibili:


  • Rumore, feste o altro tipo di disturbo

  • Spazi comuni (parcheggio, zona per la raccolta dei rifiuti, ecc.)

  • Preoccupazioni generali riguardanti l’attività di hosting del mio vicino

  • Sicurezza personale o attività criminale

Il vicino che inoltra la lamentela, inserendo il link dell’annuncio su AirBnb, può decidere di restare anonimo o lasciare i propri recapiti e farsi così contattare dall’utente che ha messo a disposizione l’appartamento o l’abitazione, così da trovare un accordo.

AirBnb ha spiegato che come primo tentativo proverà a far contattare chi ha messo l’annuncio col vicino che ha inoltrato la segnalazione, e solo dopo interverrà in prima persona.

airbnb-e-il-tuo-quartiere.jpg

Via | AirBnb

  • shares
  • Mail