L'ultima vittoria di Steve Jobs: Adobe pronta a dire addio a Flash Mobile

L'ultima vittoria di Steve Jobs: Adobe pronta a dire addio a Flash MobileChissà cosa direbbe a questo punto Steve Jobs nel leggere il report pubblicato da ZDnet, secondo il quale fonti vicine ad Adobe avrebbero affermato quanto segue, anticipando quello che dovrebbe essere un imminente annuncio ufficiale da parte della società:

"Il nostro lavoro futuro con Flash per dispositivi mobili sarà concentrato nel permettere agli sviluppatori di creare package di applicazioni native con Adobe AIR per tutti i più importanti app store. Non adatteremo più il Flash Player per dispositivi mobili a nuovi browser, versioni di SO o configurazioni. Una parte di chi è in possesso della licenza per il nostro codice sorgente potrebbe continuare a lavorare pubblicando le proprie implementazioni. Noi continueremo a supportare le attuali configurazioni Android e PlayBook con fix a bug critici e update di sicurezza."

La diatriba tra Apple e la stessa Adobe è andata avanti come saprete per anni, dando luogo a una serie interminabile di dibattiti e critiche tra i due schieramenti. I vincitori della decisione di Adobe saranno sicuramente HTML 5 e gli stessi app store, sui quali come sopra riportato potranno essere pubblicate applicazioni Flash grazie all'uso di Adobe AIR. Tutto ciò darà luogo come anticipato nel titolo all'ultima vittoria di Steve Jobs, per il quale già anni fa Flash doveva essere accantonato dal mercato.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: