Spotify: creare playlist con TrackStack in modo che tutti possano aggiungere canzoni

Ecco TrackStack, un'applicazione che vi permette di creare e condividere playlist su Spotify in modo che tutti possano aggiungere canzoni.

trackstack

Spotify e TrackStack - Uno dei punti di forza di Spotify è la possibilità di creare playlist condivise con gli amici. Il che è tutto molto bello, non fosse che a volte ciò crea qualche seccatura di troppo. Prima di tutto per contribuire alla playlist di un amico dobbiamo avere per forza un account su Spotify, il che mi appare ovvio, poi c'è bisogno dell'approvazione del creatore della playlist. Ma potrebbe esserci un modo più semplice per realizzare la playlist perfetta su Spotify insieme ai nostri amici: si chiama TrackStack ed è un'applicazione web che ci permette di creare playlist pubbliche e condivise su Spotify in modo che chiunque possa aggiungervi brani, anche chi non ha un account Spotify.

Spotify: come funziona l'applicazione TrackStack?

Una volta andati su TrackStack e creata una playlist, ecco che l'applicazione ci permette di scegliere fra una playlist privata e una pubblica. Se decidiamo di crearla pubblica, l'applicazione genera automaticamente una URL di questa playlist che si può facilmente condividere con gli altri in modo che anche loro possano aggiungere brani.

E' possibile iscriversi a TrackStack tramite il nostro account Spotify, ma attenzione: una volta effettuata la registrazione pare che attualmente non ci sia modo di cancellare l'account o di uscire dall'applicazione. A differenza poi di Flo Music che permette la collaborazione con un massimo di dieci persone che condividono una connessione allo stesso hotspot Wi-Fi, TrackStack non ha alcuna limitazione per quanto riguarda il numero di persone che possono partecipare alla playlist.

Tuttavia TrackStack offre anche una funzione che permette di proteggere la playlist con una password in modo da evitare che visitatori indesiderati manipolino o rovinino la vostra selezione. C'è poi un'altra limitazione. Tutti possono liberamente ascoltare le anteprime dei brani direttamente sulla URL della playlist, anche coloro che non hanno un account Spotify, ma se si vuole sentire l'intera canzone bisogna per forza andare su Spotify.

Via | The Next Web

Foto | Screenshot da TrackStack

  • shares
  • Mail