Facebook vince una causa legale sul copyright in Cina

Facebook è riuscito a vincere una disputa sul copyright in Cina: non potranno condividere il nome del social network con cibi e bevande.

mark zuckerberg

Facebook è riuscito a fare una cosa veramente difficile: vincere una causa legale di copyright in Cina. E' una cosa rara, ma sembra che un tribunale di Pechino abbia respinto il tentativo di un'azienda locale di registrare come marchio separato "face book". Nella sentenza la società è stata accusata di aver "violato i principi morali" con "l'evidente intenzione di duplicare e copiare un altro marchio di fabbrica di alto profilo". Il tribunale avrebbe preso questa decisione il 28 aprile, ma non è che finora sia stato dato molto risalto alla vicenda.

La società Zhongshan Pearl River ha cercato di utilizzare il nome "face book" come marchio di fabbrica per vendere cibi e bevande fra cui verdure in scatola, patatine, caffè, tè, caramelle e succhi di frutta. L'azienda ha registrato il marchio nel 2011, ma dopo essere stato approvato in via preliminare, è stato contestato dal social network. Le leggi cinesi sui marchi spesso sono tacciate di essere troppo permissive, ma in questa occasione la sentenza è stata a favore di Facebook anche se attualmente il social network è ancora bloccato in questo paese. Per contro la Apple la scorsa settimana ha perso una causa simile: un'azienda che vende borse e pelletteria potrà continuare ad utilizzare il nome "Iphone" per commercializzare i suoi prodotti.

Via | Cnet

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail