Facebook: attenzione al virus che posta a vostro nome

C'è un nuovo virus che sta girando in questi giorni su Facebook: ecco come funziona e come non cascarci.

facebook virus

Facebook - Sta nuovamente girando su Facebook un fastidioso virus. Probabilmente ve ne sarete accorti perché girano anche post che mettono in guardia su tale virus e che recitano così: "Attenzione! Su facebook si sta diffondendo un virus che posta a tuo nome un video con la tua immagine di profilo e un po’ di amici taggati nei commenti". A differenza di molti altri casi, in questo caso l'avviso è veritiero (non è vero invece l'avviso che comincia con "Attenzione. Quasi tutti gli account sono in procinto di essere falsificati", quella è una bufala bella e buona).

Facebook: come difendersi dal virus che posta a nome nostro

In questo caso l'avviso dice la verità. Potrebbe capitarvi di ricevere la tipica notifica "Sei stato menzionato in un commento". Cliccandoci sopra ci si ritrova di solito di fronte a un video o a un link. Visto che la notifica sembra arrivare da un amico, ecco che magari ci fidiamo e clicchiamo su quel video o quel link. Quello che succede è che appena si clicca si apre una serie di finestre che citano errori o virus. Qualcuno lamenta che cliccando sul video o sul link si è stati portati in una pagina dove viene chiesto di scaricare un'app.

Altri utenti hanno notato che cliccando sul link del video veniva chiesto di accedere ad un altro sito. Per evitare di finire contagiati da questo virus e contribuire così inconsapevolmente a diffonderlo, basta non cliccare sul video, sui tag o sui link per aprirli.

Spesso il tag è correlato a contenuti pornografici: il voler scoprire perché siamo stati taggati da quell'amico in un contenuto del genere fa sì che gli utenti più incauti clicchino sul video o sul link venendo così spediti su altri siti dove ci viene chiesto di scaricare un programma perché siamo vittime di un virus. Una volta che il download si è concluso, ecco che ci troveremo installato sul computer un malware che ha lo scopo di rubarci i dati sensibili. E che avrà accesso anche alla lista dei nostri contatti su Facebook, cominciando così a spedire altre notifiche fasulle e ricominciando tutto da capo. Se ricevete notifiche del genere, prima di aprire qualsiasi link o video contattate la persona che ve lo ha spedito per essere sicuri che non sia il virus.

Via | Pagina Facebook di Bufale.net

Foto | dskley

  • shares
  • Mail