WhatsApp, 300 iPhone 6S in regalo da Amazon? É una truffa

I truffatori stanno trovando terreno fertile su WhatsApp, l’app di messaggistica istantanea più utilizzata in Italia e nel resto del Mondo. A pochi giorni dal messaggio che proponeva finti buoni sconto di Zara, un’altra truffa si sta diffondendo in queste ore e in tanti ci stanno purtroppo cascando.

Il messaggio che sta circolando avvisa gli utenti di un’estrazione a sorte, decisa da Amazon, per regalare 300 iPhone 6S presenti nei magazzini italiani del colosso dell’e-commerce e giudicati invendibili a causa della pessima situazione degli imballaggi.

Gli utenti che ricevono il messaggio sono invitati a cliccare su un link che li porta a un sito molto simile a quello di Amazon, con qualche differenza fondamentale: si tratta di Avazon, un sito clone che punta a rubare i dati di accesso ad Amazon degli utenti che provano a loggarsi. Da lì è davvero semplice accedere anche ai dati delle carte di credito associate agli account Amazon degli utenti.

truffa-iphone-6s-2.jpg

I più ingenui e disattenti potrebbero non notare le differenze e cadere nella trappola, assicurando ai malintenzionati l’accesso al proprio account di Amazon.

Se avete già ricevuto il messaggio su WhatsApp vi suggeriamo di provvedere subito ad eliminarlo e a bloccare il mittente, mentre se avete cliccato sul link dovrete rivolgervi ad Amazon per tornare in possesso dell’account e alla Polizia Postale per denunciare l’accaduto, così da evitare che la situazione possa ripetersi, per voi e per altri.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail