Facebook ha chiuso la pagina di gossip The Shade Room

Facebook ha cancellato la pagina di gossip The Shade Room per violazione dei termini di servizio. Vediamo cosa è successo e perché.

facebook dislike

Aggiornamento giovedì 21 aprile 2016 ore 08.00: Facebook ha riaperto la pagina di The Shade Room. Rappresentanti di Facebook hanno parlato di violazioni di copyright, ma Angie Nwandu di The Shade Room ha specificato che Facebook aveva notificato la chiusura della pagina parlando di generiche "violazioni dei termini di servizio", senza mai specificare che si trattasse di violazioni di copyright.

Facebook ha deciso di chiudere la pagina di gossip The Shade Room. La pagina del popolare sito, che vantava più di 4 milioni di utenti, è scomparsa dal social network a causa della violazione dei termini di servizio di Facebook. Angie Nwandu, fondatore di The Shade Room, ha spiegato che Facebook ha bloccato la pagina lunedì, ma non ne sa il motivo: "Controllo la pagina di frequente e non sono a conoscenza di nulla che sia stato pubblicato che violi le regole di Facebook". La pagina è nota soprattutto perché pubblica gossip e pettegolezzi relativi a star e celebrità di colore.

Soprattutto l'anno scorso la pagina Facebook di The Shade Room è cresciuta a livello esponenziale, anche se tale crescita è stata accompagnata dagli inevitabili problemi di copyright relativi al caricamento sulla pagina di foto prese dagli account social media delle star. Facebook ancora non ha chiarito il perché della chiusura della pagina, si è limitato a dire che sono stati violati gli standard della community del social network.

Via | Cnet

Foto | zeevveez

  • shares
  • Mail