Amazon lancia il servizio di streaming Prime Video: ecco le prime informazioni

Amazon ha deciso di entrare ufficialmente in competizione con i colossi dello streaming come Netflix e Hulu slegando per la prima volta il già validissimo catalogo di film e serie tv dall’abbonamento ad Amazon Prime.

Se fino ad ora gli utenti di Amazon - non in Italia, per il momento - potevano godere di centinaia e centinaia di film e serie tv da guardare in streaming nell’abbonamento ad Amazon Prime al prezzo di 99 dollari all’anno - e beneficiare anche di tutti gli altri servizi collaterali offerti dal colosso dell’e-commerce - a breve potranno usufruire soltanto dell’opzione di streaming.

Il nuovo servizio, slegato a tutti gli effetti dall’abbonamento ad Amazon Prime, si chiama Prime Video e funziona esattamente come i servizi della concorrenza: pagando 8,99 dollari al mese si può accedere all’intero catalogo di Amazon e guardare tutti in streaming senza limiti.

Prime Video, però, fa anche qualcosa in più: oltre a permettere la visione in streaming dà la possibilità agli utenti di scaricare i contenuti e guardarli in un secondo momento in assenza di connessione internet. E, al pari di Netflix e Hulu, l’abbonamento si rinnova in automatico ogni mese, ma può essere messo in pausa in qualsiasi momento.

Amazon ha tutte le carte in regola, ora, per dare seriamente del filo da torcere a Netflix, anche se quest’ultimo può già vantare una diffusione mondiale. Prime Video viene proposto al prezzo di 8,99 dollari al mese, un dollaro in più di Netflix, ma al contrario di quest’ultimo offre anche la visione in HD per tutti i contenuti. Gli utenti di Netflix che vogliono l’HD, invece, devono pagare almeno 9,99 dollari.

Al momento Netflix e Hulu non hanno commentato la mossa a sorpresa di Amazon, ma è chiaro che adesso la competizione è diventata ancora più forte, limiti geografici permettendo. La guerra, per questi primi mesi, si combatterà principalmente negli Stati Uniti e in Inghilterra, ma non è escluso che Amazon decida di estendere la novità anche ad altri Paesi, Italia compresa.

amazon-prime-05.jpg

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail