Anonymous ha “minacciato” il cartello messicano dei narcotrafficanti

AnonymousAnonymous, il popolare gruppo di pressione, ha pubblicato un filmato nel quale arriva a minacciare gli Zeta: uno tra i gruppi più potenti del narcotraffico internazionale. La tensione s’è creata a causa del rapimento d’un attivista di Anonymous, avvenuto in Messico mentre affiggeva dei manifesti. Gli hacker hanno dichiarato guerra.

Il messaggio di Anonymous non rivela l’identità dell’attivista rapito in Veracruz. La rappresaglia degli hacker, se non fosse rilasciato immediatamente, inizierà il 5 novembre col Guy Fawkes Day: è l’anniversario del tentato atto terroristico del 1605, quando il cattolico cercò d’incendiare la Camera dei Lord del parlamento inglese.

Registrato in lingua spagnola, il filmato dichiara che Anonymous è pronto a fornire tutte le informazioni sugli Zeta e gli amministratori messicani o statunitensi corrotti. Se si realizzasse, si tratterebbe dell'operazione più grande contro il narcotraffico internazionale. Un’operazione condotta da presunti “terroristi” della rete.

Via | CNET News

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: