Facebook Messenger continua a crescere: ecco Codici, Link e Nomi Utente

Facebook Messenger, la piattaforma di messaggistica istantanea legata al famoso social network, ha appena festeggiato il raggiungimento dei 900 milioni di utenti e con l’occasione ha rilasciato tre interessanti novità che puntano all’utilizzo della piattaforma in modo un po’ più indipendente da Facebook.

Messenger Codes ci permetterà di generare un codice unico associato al nostro account che darà la possibilità agli altri di avviare immediatamente una conversazione con noi, anche se non siamo amici su Facebook. Il social network spiega:

Si tratta di codici univoci che le persone possono scannerizzare su Messenger usando la fotocamera del cellulare per avviare una conversazione con la tua azienda.

Potremo pubblicizzare il nostro codice sul nostro sito internet o sul nostro biglietto da visita, permettendo a chiunque lo scansioni col proprio dispositivo di contattarci su Facebook Messenger.

L’altra novità, in linea con questi codici, è rappresentata dai Nomi Utente e dai Link. Il nostro profilo o la nostra pagina sarà associata a un nome utente - quello che abbiamo già impostato su Facebook, ma si può cambiare in qualunque momento - a un link che potremo condividere con chiunque, dando a chi lo riceverà la possibilità di mettersi in contatto con noi con un messaggio su Facebook Messenger, pur non essendo amici su Facebook:

I nomi utente aiutano le persone a trovare le aziende su Facebook e Messenger in modo che possano mettersi in contatto e inviare messaggi a quelle a cui sono più interessate con facilità. Ogni nome utente è unico, pertanto consente alle persone di individuare l'azienda esatta, anche se ha un nome relativamente comune. […] I nomi utente inizieranno a essere mostrati direttamente sulla tua Pagina, sotto il titolo della stessa, preceduti dal simbolo @.

Il rollout della novità è già iniziato e chi non ha ancora un nome utente avrà la possibilità di crearlo proprio in occasione di queste funzionalità.

facebook-messenger-codici-e-link-03.jpg

  • shares
  • Mail