Su YouTube una disputa fra proprietari di un canale è costata 20 milioni di dollari

20 milioni di dollari, questa la sentenza della corte relativa a una disputa fra proprietari di un Canale su YouTube.

youtuber

YouTube - Le cose possono andare veramente male quando i creatori di un canale YouTube non vanno più d'accordo fra di loro. Brandon Keating e David "Ty" Moss hanno vinto una causa legale per un valore di 20 milioni di dollari e il controllo del loro canale YouTube (VideoGames) dopo aver denunciato i loro ex partner nel progetto, Brian Martin e Marko Princip. Presumibilmente, Martin e Princip hanno commesso una truffa rinnegando un accordo stipulato nel 2012 e dando a Keating e Moss solo il controllo parziale sulle entrate economiche provenienti dai video caricati su VideoGames. Gli imputati non hanno effettuato i dovuti pagamenti, hanno tenuto i colleghi al di fuori del giro e ad un certo punto Princip ha pure consegnato il canale a un bambino senza avvisare Keating o Moss.

Ovviamente il tutto non ha giovato alla reputazione online degli imputati. Adesso Princip si è visto bannare più di un canale per aver violato le linee guida di YouTube e pare abbia smesso del tutto di produrre video per il sito. Martin, invece, è stato accusato per altre violazioni e truffe. Una cosa è certa: YouTube da una parte è cresciuto fino a comprendere la realizzazione di prodotti più professionali, ma dall'altro canto ha ereditato anche tutte le tipiche azioni legali comuni nei media convenzionali. Ci sono abbastanza soldi in gioco da spingere i realizzatori di video e canali a denunciarsi a vicenda per ottenere risarcimenti, cosa impensabile diversi anni fa.

Via | Engadget

Foto | campuspartybrasil

  • shares
  • Mail