Justin Bieber è determinato ad arrestare Free Bieber contro la S.978

United States - House of RepresentativesFree Bieber, la campagna di sensibilizzazione contro la legge S.978, rischia d’essere bloccata dal proprio testimonial. Justin Bieber inizia ad avere un rapporto travagliato con la giustizia, forse per emulare le pop–star più “navigate”, e al tempo stesso cerca di guadagnare da un riscatto illegittimo dei propri diritti d’immagine.

Com’era intuibile, il cantante non è affatto entusiasta di rappresentare una campagna politica e pretende che il materiale pubblicato da Fight For The Future a sostegno dell’iniziativa sia rimosso. Tuttavia, il Primo Emendamento della Costituzione statunitense autorizza l’uso di personaggi popolari per finalità d’interesse pubblico.

Se approvata, la S.978 equiparerebbe le cover cantate dagli emuli di Bieber e pubblicate in streaming al download illegale di musica protetta dal diritto d’autore. Perché, allora, Bieber dovrebbe opporsi alla campagna di Fight For The Future? Beh, anzitutto perché il cantante è canadese e la legge non avrebbe effetti nel suo Paese.

Via | EFF

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: