Google stacca ufficialmente la spina a Buzz

Google stacca ufficialmente la spina a BuzzDopo essere stato universalmente riconosciuto come uno dei tanti tentativi social di Google falliti, nonché ricoperto di polemiche da parte di organi istituzionali e semplici utenti, Google Buzz verrà ufficialmente chiuso dall'azienda americana, che lo ha annunciato attraverso il proprio blog.

A distanza di poche settimane da ora, Buzz diventerà quindi solo un ricordo, lasciando quindi tutte le attività di social networking a Google+, come del resto era lecito aspettarsi. Anche le API di Buzz verranno smantellate da Google, mentre i contenuti postati attraverso Buzz potranno essere visualizzati sullo stesso Google+ e scaricati tramite Google Takeout. Insieme a Buzz, come precedentemente annunciato anche Labs (lo spazio dove Google finora testava le nuove funzionalità dei suoi prodotti) cesserà di esistere.

Tra i due, probabilmente sentiremo la mancanza proprio di Labs, visto e considerato che Buzz non è mai riuscito a entrare nei nostri cuori. Ma nel caso di Labs comunque non c'è da preoccuparsi, visto che come anticipato qualche tempo fa da Google (nel post sopra linkato) si tratterà più di un decentramento, piuttosto che di una chiusura vera e propria.

Via | Thenextweb.com

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: