FreeDOS è un'opzione dei produttori di laptop, al posto di Windows 7

Lenovo G560FreeDOS, una versione open source di MS-DOS, è installato al posto di Windows 7 su alcuni computer portatili di fascia medio-bassa. La scelta dipende dal fatto che i dispositivi possono essere distribuiti a un costo inferiore, non includendo una licenza OEM di Microsoft. Eppure, non è credibile che qualcuno utilizzi davvero FreeDOS.

E, infatti, questa modalità di vendita non è un tentativo di diffondere FreeDOS sui laptop. Al contrario, si tratta di un escamotage per chi già dispone di una licenza del tipo retail per Windows 7: comprando il sistema operativo a parte, l'utente può trasferirlo gratuitamente sul nuovo computer. Perché pagare per un'altra licenza?

In particolare, l'opzione è apparsa sul negozio virtuale di Lenovo in India per il G560: è un prodotto ritirato dal mercato europeo. In Italia, si può evitare l'acquisto di Windows 7 associato a un computer. La procedura è lenta e non sono molti i distributori che informano i clienti dell'opportunità. Lenovo ha risolto il problema.

Via | Digital Inspiration

  • shares
  • Mail
17 commenti Aggiorna
Ordina: