Tim Berners-Lee ringrazia Steve Jobs per NeXT, il primo “web server”

NeXT - CERNSteve Jobs è appena mancato e si susseguono le celebrazioni, da parte di chi l'ha conosciuto meglio: Tim Berners-Lee, l'inventore del world wide web, è intervenuto a omaggiarlo per un aspetto poco noto. Il primo “web server” del CERN è stato il NeXT, un prodotto di quando Jobs fu licenziato da Apple. Uno dei primi personal computer.

Il NeXT è stato un elaboratore prodotto in due versioni, prima che l'azienda fosse acquistata da Apple col ritorno di Jobs. Più dell'hardware, è stato il software ad avere fortuna: NeXTSTEP e OPENSTEP sono alla base di Darwin, dal quale s'è evoluto Mac OS X. Berners-Lee ritiene che l'usabilità dei computer sia «un lascito» di Jobs.

Il NeXT arrivò al CERN nel 1990: Jobs, con una e-mail destinata agli acquirenti, descriveva la propria idea di «interpersonal computing». Il world wide web è stato realizzato interamente sul NeXT, nelle prime fasi della propria elaborazione. Berners-Lee ricorda l'incontro, avvenuto in Francia, con Jobs e degli sviluppatori di NeXT.

Via | W3C

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: