Glitch, il gioco dei co-fondatori di Flickr, è disponibile su invito

Glitch, il gioco presentato quasi due anni fa da Stewart Butterfield e altri tre dei co-fondatori di Flicrk, ha aperto gli inviti al pubblico. Il periodo di prova è giustificato dalla vastità del mondo virtuale creato su Glitch: è un ibrido tra un platform e un Massively Multi-Player Role-Playing Game (MMORPG) giocabile dal browser.

In pratica, Glitch è una specie di Second Life con una grafica fantasy. Il gioco è gratuito e propone degli oggetti facoltativi a pagamento seguendo il modello di business di Zynga, Playfish, ecc.: è possibile iscriversi e recuperare i contatti già iscritti a Glitch utilizzando Facebook, però non è il “classico” gioco per Facebook.

A dispetto di Adobe Flash, Glitch non accusa particolari rallentamenti (pure con molte altre finestre aperte nel browser). Tiny Speck, la società che l'ha realizzato, prevede la possibilità d'utilizzare i personaggi creati in Glitch su altri giochi. È prossima la disponibilità di un'applicazione per iOS: non è stato citato Android.

Via | AllThingsD

  • shares
  • Mail