Spotify permetterà agli artisti di rendere la musica disponibile solo per gli account Premium

Pare che Spotify permetterà ad alcuni artisti di rendere la musica disponibile solamente per gli account Premium, quindi per gli utenti paganti.

spotify

Spotify - Piccoli cambiamenti su Spotify. Il social network ha riferito che permetterà ad un gruppo selezionato di artisti importanti di rendere la propria musica disponibile solamente per gli utenti con abbonamento Premium, quindi per gli utenti paganti in definitiva. Si tratta di una mossa volta a soddisfare cantanti popolari come Taylor Swift e Adele che hanno deciso di abbandonare la piattaforma di streaming per questioni finanziarie. Se ricordate, l'anno scorso Taylor Swift aveva ritirato il suo intero catalogo da Spotify dopo che l'azienda aveva rifiutato la sua richiesta di rendere disponibile il suo ultimo album (1989) solo per gli abbonati paganti. Idem dicasi per Adele che non ha voluto che il suo nuovo album 25 fosse messo su un qualsiasi servizio di musica in streaming.

Spotify: i brani di alcuni cantanti disponibili sono per gli utenti paganti


Spotify ha parlato di aver discusso tale idea durante dei colloqui privati e ha spiegato che la funzione verrà testata presto, anche se ancora non si sa con quale artista comincerà a fare questo esperimento. Allo stato attuale delle cose, tutta la musica disponibile su Spotify è accessibile sia per gli utenti free (quelli che non pagano) sia per gli utenti Premium (quelli che hanno stipulato l'abbonamento).

Per ora sono circa 80 milioni gli utenti che utilizzano Spotify gratuitamente, mentre i paganti (9.99 dollari al mese) sono 20 milioni. Recentemente anche i Coldplay hanno fatto una mossa simile: in pratica hanno rilasciato il loro ultimo album inizialmente solo sui servizi in streaming a pagamento, mentre su Spotify arriverà con una settimana circa di ritardo.

Jonathan Prince di Spotify ha così commentato: "Siamo impegnati al 100% nel nostro modello perché crediamo che una combinazione fra una versione gratuita supportata da annunci pubblicitari e una versione Premium a pagamento sia il modo migliore di diffondere la musica presso i fan, creare attenzione verso gli artisti e i cantautori e far crescere l'industria. In questo contesto, abbiamo esplorato una vasta gamma di opzioni promozionali per il nuovo album dei Coldplay e alla fine abbiamo deciso che i fan dei Coldplay avrebbero avuto a disposizione l'intero album venerdì prossimo, sia sulla versione free che su quella Premium".

Via | Mashable

Foto | beaugiles

  • shares
  • Mail