Google Santa Tracker 2015, parte l’inseguimento di Babbo Natale di Mountain View

santatracker2015_tracker-on-all-devices.png

Aggiornamento del 24 dicembre 2015 - A cura di Rosario.

Da qualche parte nel mondo la mezzanotte è passata ormai da un pezzo, e Babbo Natale ha già iniziato il lungo viaggio che lo porterà a distribuire doni in tutti gli angoli della Terra. Il Santa Tracker di Google si è quindi attivato sulle tracce del simpatico nonnino, mentre dalle nostre parti ancora ne aspettiamo la venuta.

In questo preciso istante, Babbo Natale si trova a Makassar, capitale della provincia indonesiana del Sulawesi Meridionale, pronto a ripartire per la prossima destinazione: la tecnologia dell'azienda di Mountain View in collaborazione con NORAD ci permette quest'anno di seguire tutto l'itinerario su diversi dispositivi e software: da Maps a Google.com, da telefoni e tablet Android a Chromecast, per la gioia di grandi e piccoli.

Nella lunga nottata tra Brisbane e Lima, il Santa Tracker di Google ci propone anche una serie di attività collaterali, tra le quali la possibilità di seguire Babbo Natale con un feed video e scoprire curiosità sui luoghi visitati man mano.

Via | Google Blog

Google Santa Tracker 2015, al via l’inseguimento di Babbo Natale di Mountain View

Post originale del 3 dicembre 2015 - A cura di Daniele Particelli.

Puntuale come ogni anno, anche per questo 2015 ecco tornare il Santa Tracker di Google, lo strumento che permette a piccoli utenti di seguire in tempo reale l’attività di Babbo Natale e ingannare l’attesa che li separa dal 25 dicembre con giochi e piccole attività interattive.

Sfumata anche quest’anno la partnership con il NORAD, Mountain View ha rilasciato una versione completamente rinnovata e ancora più grande di quella precedente con lo scopo di accompagnare, a ‘mo di calendario dell’Avvento, gli utenti fino al tracciamento vero e proprio di Babbo Natale nella consegna dei regali.

Si può colorare, si può scrivere, si può giocare e molto altro ancora: Google ha pensato a tantissime attività diverse che offriranno molte ore di puro svago.

L’appuntamento più importante, però, resta il viaggio di Babbo Natale, che potrà essere seguito tra 20 giorni, a partire dalla notte del 24 dicembre. Il link da seguire è questo.

  • shares
  • Mail