Michael Arrington abbandona TechCrunch

Michael Arrington abbandona TechCrunch

Si tratta sicuramente di uno dei blogger più influenti sulla scena americana e mondiale, o almeno fino a quando non ha annunciato di voler abbandonare il proprio lavoro per dedicarsi ad altro. Stiamo parlando di Michael Arrington, fondatore e guida di TechCrunch dall'11 giugno 2005, data in cui per l'appunto l'importante blog dedicato alle start-up della Silicon Valley (ma non solo) andò online per la prima volta.

Come appena detto, Arrington e il suo blog sono da sempre stati vicini alla scena delle start-up: basti infatti pensare all'evento TechCrunch Disrupt, organizzato ogni anno per dare fondi e visibilità a neonate compagnie. Proprio al mondo delle start-up sarà legato il nuovo lavoro di Michael Arrington: sarà infatti alla guida di un fondo venture capital da 20 milioni di dollari, dal nome CrunchFund e messo in piedi da AOL (proprietaria dello stesso TechCrunch) più altre società del campo interessate al progetto.

In realtà comunque, il rapporto tra Arrington e TechCrunch continuerà ad andare avanti, visto che l'ex blogger continuerà a scrivere ma senza avere più il proprio ruolo di supervisione editoriale. In attesa di un degno sostituto di Arrington, la guida di TechCrunch è stata ora affidata a Erick Schonfeld, già autore del blog. Rivedremo scene come il vaffa di Carol Bartz in futuro?

Via | Mashable.com
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail