Twitter obbligherà gli sviluppatori all'utilizzo dell'indirizzo t.co

Twitter DevelopersÈ passato più di un anno da quando Twitter ha introdotto t.co, il dominio per “accorciare” i link condivisi sulla piattaforma. Entro il prossimo 10 ottobre, tutti gli indirizzi (a prescindere dalla lunghezza) saranno visualizzati su Twitter come t.co e gli sviluppatori dovranno adeguarsi per interagire col servizio di microblogging.

Il particolare dominio era stato introdotto per risolvere il problema del phishing su Twitter, ovvero la distribuzione di link fasulli che puntano a malware, ecc.: nonostante le buone intenzioni, t.co era stato sfruttato per diffondere un worm. Passato l'inconveniente, Twitter aggiornerà la piattaforma per un'inclusione definitiva.

L'unico cambiamento per gli utenti riguarderà la lunghezza del testo nei tweet: t.co, infatti, propone link di 20 caratteri esatti e la condivisione d'indirizzi più brevi potrebbe “troncare” gli aggiornamenti di stato, qualora si superasse il limite dei 140. Gli sviluppatori, invece, devono aggiornare tutte le proprie applicazioni.

Via | Alex King

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: