A Faster Internet creerà un web più rapido grazie a Google e OpenDNS

IETFA Faster Internet è un nuovo progetto di Google e OpenDNS per rendere più rapida l'esperienza del web. Non si tratta di rivoluzionare il protocollo HTTP: dietro all'intento, pure condivisibile, di ridurre i tempi di caricamento delle pagine c'è un altro pericolo sulla privacy degli utenti. Il tracciamento della posizione geografica.

La proposta di A Faster Internet è la creazione di un nuovo standard, l'edns-client-subnet, per informare i provider della provenienza geografica di un utente attraverso i DNS. Al momento queste informazioni sono reperibili soltanto dagli indirizzi IP e possono essere facilmente occultate per accedere a servizi censurati nel Paese.

La bozza del progetto di Google e OpenDNS è già stata sottoposta all'IETF, una task force che si occupa di determinare gli standard per i protocolli di internet e non è ancora stata ratificata. Se la proposta dovesse essere accettata, il tracciamento degli utenti avverrà direttamente dai DNS: la soluzione è difficilmente eludibile.

Via | GigaOM

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: