EgiBU - Gioca e impara con le infografiche, parte il crowdfunding su IndieGogo

Vi presentiamo il nuovo progetto di crowdfunding dal titolo EgiBU - Gioca e impara con le infografiche.

EgiBU - Gioca e impara con le infografiche - Oggi vogliamo parlarvi di un nuovo, interessante progetto: andiamo a conoscere meglio EgiBU - Gioca e impara con le infografiche. Se vi state chiedendo cosa sia EgiBU, sappiate che si tratta di un'applicazione ludo-educativa destinata ai bambini. Il suo scopo è quello di insegnare ai più piccini la storia e la cultura dell'Antico Egitto usando giochi e infografiche interattive. Esatto, proprio così: parliamo di quelle stesse infografiche che vengono normalmente utilizzate per comunicare visivamente dati e processi normalmente più complicati. Un esempio di infografica potrebbero essere anche le mappe geografiche, le cartine delle metropolitante e le linee del tempo.

egibu

EgiBU - Gioca e impara con le infografiche: ecco come funziona

Dentro l'applicazione EgiBu sono state inserite infografiche (schemi, diagrammi e mappe) che dovrebbero consentire ai bambini di imparare in maniera diretta e veloce. I bambini dovranno scoprire i segreti della società egiziana superando cinque livelli di gioco, aiutando nel frattempo l'esploratore BU a risolvere i vari enigmi proposti, trovare tesori nascosti e anche decifrare scritte misteriose.

Potete conoscere meglio EgiBU anche su Facebook e Twitter: il primo livello di EgiBU, Il grande Nilo, è stato realizzato in autonomia, ma adesso per creare gli altri quattro livelli serve l'aiuto di tutti. Per questo motivo è stata creata una campagna di crowfunding: se questa avrà successo ecco che il primo livello di EgiBU sarà scaribabile gratuitamente dall'App Store, disponibile sia in italiano che in inglese.

EgiBU - Gioca e impara con le infografiche: chi è Bu l'esploratore?

Il protagonista di EgiBU è per l'appunto BU, una goccia verde che è anche un esploratore. Ha visitato tutto il pianeta, incontrato tantissimi personaggi storici e ha superato parecchie missioni pericolose. Ecco perché BU è la guida ideale per far scoprire ai bambini e a tutta la famiglia i misteri dell'Antico Egitto. Il gioco è formato da cinque livelli e ogni livello ha due infografiche interattive e tre giochi che permetteranno ai giocatori di accumulare punti/stelline.

Una volta completate, le infografiche verranno conservate da BU nel Diario a cui i bambini potranno accedere in qualsiasi momento. Ma BU non è solamente un viaggiatore, ama anche collezionare antichi reperti: ecco che con le stelline accumulate i bambini potranno accedere allo Shop e comprare reliquie e manufatti, ampliando le collezioni di BU.

EgiBU - Gioca e impara con le infografiche: la campagna di crowdfunding

Scopo della campagna di crowdfunding per far crescere l'app di EgiBU - Gioca e impara con le infografiche è quello di trovare i fondi per riuscire a coprire tutte le spese di programmazione del primo capitolo dell'applicazione. Tuttavia la campagna ha obiettivi anche più ambiziosi:

  1. 6.000 euro: verranno pagati i programmatori per il secondo, terzo, quarto e quinto livello e verranno coperti i costi delle ricompense e delle spese di spedizione
  2. 8.000 euro: verrà aggiunto un livello bonus a EgiBU
  3. 10.000 euro: verrà fatto un mini-video di introduzione che spiega le infografiche
  4. 15.000 euro: verrà pagato tutto il lavoro del team di sviluppo e verranno progettate nuove app
  5. 35.000 euro: verrà pagato il lavoro del team e verranno assunti nuovi collaboratori per creare nuove app

Per far crescere questa applicazione, il team di INDELEBILE ha bisogno dell'aiuto degli utenti: ogni contributo sarà devoluto allo sviluppo dell'applicazione. Al momento il team di INDELEBILE è formato da Nora Ferrucci (designer della comunicazione, grafico e co-fondatore), Veronica Selvanetti (laureata in design della comunicazione e co-fondatore), Francesca Cerra (illustratore) e Marina Belli (promozione sui social network).

Via | Sito web Indelebile.net - Indiegogo.com

Foto | Screenshot dal video di YouTube

  • shares
  • Mail