Twitter offrirà la possibilità di filtrare i contenuti inappropriati

Twitter - NSFW

Twitter ha comunicato agli sviluppatori di applicazioni di terze parti la nuova possibilità di filtrare, ovvero d'occultare, i contenuti potenzialmente inappropriati alla condivisione pubblica. Non si tratta della mera segnalazione di audio, immagini, testi, ecc. considerati offensivi. È un modo per tutelare minori e professionisti.

La privacy di Twitter consente soltanto due formule: si può scegliere di condividere i propri tweet con chiunque oppure di renderli privati. In entrambi i casi i follower visualizzano qualunque contenuto sia stato condiviso. Non sempre si tratta di media adatti a un pubblico di minori o a un ambiente di lavoro: i sensitive content.

Questi contenuti, solitamente goliardici, potranno essere esclusi dalla linea temporale pubblica e privata. Gli utenti saranno chiamati a “marcare” come potenzialmente inappropriati i propri tweet grazie all'aggiornamento delle impostazioni del profilo, cosicché siano esclusi dalla timeline di chi non può o non vuole visualizzarli.

Via | The Next Web

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: