Mubarak: 90 milioni di condanna per aver spento Internet


Davanti a notizie come quella di stamane, l'Iran che progetta un web nazionale per scollegare il paese dal www, accogliamo con piacere un'altra notizia piuttosto unica nelle sue implicazioni ipotetiche. Un Tribunale egiziano ha comminato una multa da 90 milioni di dollari alle tre teste a capo del Governo nazionale. Il reato: aver scollegato per cinque giorni il paese sia dal web che dalle reti cellulari. La notizia arriva da CNN, leggetela qui.

La multa è stata calcolata sulla base dei danni causati all'economia nazionale: è un fatto positivo, il meglio sarebbe stato però una valutazione più ampia - comprensiva del danno non monetario subito per la lesione dei diritti di accesso e comunicazione dei cittadini. Il sogno sarebbe un'autorità internazionale capace di emettere sentenze di questo tipo: in effetti esiste in seno all'ONU e Wikipedia dice che ha generato una giurisprudenza molto complessa (probabilmente tanto complessa da non rappresentare una strada semplice e significativa per il rispetto del cosidetto Patto). Intanto, accontentiamoci di questo segnale importante che il Medio Oriente ha saputo dare al mondo.

  • shares
  • Mail