Pinterest: dieci regole di netiquette da seguire sul social network

Quali sono le regole di netiquette da seguire su Pinterest per una migliore convivenza con gli altri utenti? Eccole.

Pinterest netiquette

Pinterest - Ci sono delle regole di netiquette da seguire quando si naviga su Pinterest? Beh, certo che sì, ci sono ovunque. Ovviamente non sono scritte in nessun regolamento, ma sono norme di comportamento civile che per il buon vicinato e una migliore convivenza con gli altri utenti dovremmo imparare a rispettare. Nessuno vi dirà: "Su Pinterest devi fare così", anche perché sono cose che già dovrebbero venirci automatiche, ma sono norme e comportamenti ormai consolidati che vale la pena di conoscere. Solo così potrete avere maggiori speranze di essere pinnati e non ignorati o snobbati da tutti.

Pinterest: le 10 regole non scritte di netiquette da seguire

Ecco dunque le dieci regole di netiquette da seguire su Pinterest per diventare dei bravi pinner:


  1. Dovete sempre citare la fonte dei pin: usate la funzione di repin. E' buona cortesia indicare la provenienza del pin, possibilmente non modificando la descrizione originaria del pin. E' maleducazione cambiarla, se avete da dire qualcosa in merito aggiungete piuttosto un commento
  2. Controllate sempre i link: anche su Pinterest ci sono gli spammer, quindi quando fate un repin controllate che effettivamente il link vi porti alla pagina giusta

  3. Descrivete i pin e non urlate: quando aggiungete un pin, è carino scrivere una bella descrizione, magari corredata dai giusti hashtag (aiutano a indicizzare e trovare meglio il contenuto). Come ovunque poi su internet, vietato scrivere tutto in maiuscolo: in rete equivale a urlare, è alquanto fastidioso

  4. Non esagerate con i pin: esattamente come fate su Facebook e Twitter non esagerate con i pin giornalieri. Intasare il feed degli amici con i proprio post non incoraggerà gli altri a ronzarvi troppo intorno, anzi, è il metodo migliore per far sì che gli altri smettano di seguirvi

  5. Se ti ripinnano, ringrazia; se ti arriva una mention, ringrazia: meglio un ringraziamento in più che uno in meno. Non è sempre tutto dovuto e se qualcuno di ripinna o ti menziona è buona norma ringraziare cortesemente. Altrimenti la prossima volta perché dovrebbero ripinnarvi se siete scortesi?

  6. Controllate cosa state pubblicando: evitate di pubblicare contenuti che violino le norme di utilizzo del social network. Inoltre è sempre bene evitare di pubblicare contenuti potenzialmente offensivi o di dubbio gusto, meglio pinnare contenuti di qualità

  7. Segnalate sempre i contenuti offensivi: non fatela mai passare liscia ai troll e agli spammer
  8. Chi vedrà i vostri pin? Va bene collegare Pinterest a Facebook e Twitter, ma occhio sempre a cosa postate e con chi lo condividete. Magari quel particolare pin non volevate che fosse condiviso in automatico con proprio tutti i vostri amici su Facebook

  9. Ricordatevi di interagire positivamente con gli altri utenti: qualche commento simpatico, le menzioni, i feedback aiutano a mantenere i buoni rapporti di vicinato. Un po' come sorridere al vicino quando lo incontrate in ascensore
  10. Non pinnate solo gattini: lo so che i gattini aiutano a fare clic e aumentano il numero dei contatti, lo so che sono batuffolosi e carini, ma perché non pinnate anche un bel crotalo di tanto in tanto? Solo per variare un pochino

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail