Windows 8 per ARM non sarà compatibile con il software già esistente

ARMWindows 8 avrà una versione per ARM, l'architettura dei processori utilizzata soprattutto su netbook, tablet e smartphone. Questa notizia era già nota da tempo. Ancora non si sapeva, però, che la versione per ARM non sarà compatibile con le applicazioni esistenti: richiederà dunque lo sviluppo di nuovi programmi dedicati al sistema.

Ad affermarlo è stato Renee James, un responsabile di Intel, durante una presentazione. Per gli utenti significa principalmente che non esistono ancora delle applicazioni installabili sui futuri tablet con Windows 8. Una scelta “curiosa” considerando il ritardo accumulato da Microsoft nel proporre la propria soluzione per i tablet.

Quando Microsoft ha introdotto, su Windows XP, l'architettura a 64-bit è stato concepito Windows on Windows (WoW) per garantire la retro-compatibilità con tutti i programmi realizzati per le versioni a 32-bit. Windows 8 per ARM non avrà qualcosa di simile: eppure, ARM è un'architettura a 32-bit e sarebbe possibile fare altrettanto.

Via | Digital Trends

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: