Chrysalis Beta di BitTorrent aggiunge canali privati di condivisione

BitTorrent - Chrysalis BetaChrysalis, il nuovo client di BitTorrent per Windows, è entrato in fase beta. La novità principale, rispetto alla primissima versione alpha di cui avevamo parlato, è costituita dai Personal Content Channels. Sono dei canali privati per la condivisione dei contenuti via P2P: i file sono disponibili soltanto per chi ne riceve il link.

BitTorrent ospita ed effettua il seeding dei file, senza limiti di dimensione, per trenta giorni. Ognuno di essi genera automaticamente un canale di condivisione che può essere esportato su Facebook o Twitter per la notifica ai propri contatti. Oltre al download via .torrent, i canali sono una specie di social network in miniatura.

Gli utenti, infatti, possono inserire commenti ai file condivisi nei Personal Content Channels. L'idea è quella di fornire un'infrastruttura alternativa al podcasting per la diffusione di contenuti a episodi. Chrysalis Beta s'affianca, senza sostituirlo, al più popolare µTorrent. BitTorrent certifica alcuni dispositivi compatibili.

Via | BitTorrent

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: