Google ci dirà le calorie di quello che stiamo mangiando

L'app Im2Calories è in fase di sviluppo presso Mountain View. Ecco come funzionerà.

FRANCE-INTERNET-FOOD

Nel futuro di Google ci sarà anche un servizio in grado di dirci quante calorie contengono i cibi che stiamo per mangiare. O meglio, dei cibi che stiamo fotografando. Grazie al recente acquisto di DeepMind, l’azienda di Mountain View sta sviluppando un’app che ci aiuterà a misurare le calorie dei cibi a partire dalle immagini.

E così è nato Im2Calories, uno strumento che utilizza una combinazione di riconoscimento delle immagini e di analisi comparativa per identificare il cibo a partire da una foto di definizione media.

Il sistema, ce lo spiega il ricercatore di Google Kevin Murphy, sarà in grado di determinare la profondità di ciascun pixel di un’immagine, confrontare il risultato col vasto database di informazioni nutrizionali e determinare la quantità del cibo in relazione alla dimensione del piatto in cui si trova.

A quel punto Im2Calories sarà in grado di calcolare in modo piuttosto preciso il totale delle calorie che ci accingiamo ad ingerire.

Come potete immaginare il sistema, in questa fase di sviluppo, è tutt’altro che perfetto, ma il loro di miglioramento è in corso e quando l’app sarà finalmente disponibile per tutti - in data ancora da determinare - potrà garantire buoni risultati:

Se funzionerà soltanto il 30% delle volte, è sufficiente affinché gli utenti inizino ad utilizzarla, così potremo raccogliere i dati e perfezionarla.

Via | DT

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail