Amazon apre la nuova sezione Handmade

Amazon ha aperto una sezione dedicata agli oggetti fatti a mano: via alla concorrenza a Etsy.

Aggiornamento dell'8 ottobre 2015 - A cura di Rosario.

Dopo le voci di corridoio di qualche mese fa, Amazon ha lanciato Handmade, una sezione nuova di zecca all'interno della quale è possibile comprare oggetti fatti a mano. Il nuovo campo in cui la società di Jeff Bezos ha deciso di buttarsi non è una novità su Internet, dove da tempo opera Etsy: proprio questa piattaforma sarà la principale concorrente di Amazon Handmade.

La sezione si divide in sette categorie, incluse naturalmente le classiche dedicate a gioielli e decorazioni varie fatte a mano: il numero di oggetti in vendita è già oltre 80.000, realizzati da artigiani provenienti da 60 nazioni di tutto il mondo. Per quanto riguarda il proprio coinvolgimento nella produzione negli oggetti, Amazon garantisce che tutti quelli messi in vendita sono genuinamente fatti a mano, aspetto che nei mesi passati ha messo Etsy in allarme.

A quanto pare, alcuni artigiani avrebbero già espresso i loro dubbi sulle percentuali di Amazon, più alte rispetto a quelle di Etsy, ma c'è da dire che il colosso dell'ecommerce può offrire un bacino di potenziali clienti pari a dieci volte quello del diretto concorrente.

Via | Engadget.com

amazon-handmade.jpg

Post originale del 25 maggio 2015 - A cura di Rosario.

Per gli acquisti di oggetti fatti a mano, Etsy è sicuramente uno dei posti più gettonati su Internet. A breve, però, il sito specializzato in handmade potrebbe ritrovarsi uno scomodo concorrente: Amazon. La società di Jeff Bezos starebbe infatti meditando l'apertura di una nuova sezione del suo negozio online, dedicata appunto alle creazioni degli artigiani.

A confermarlo sarebbero alcune email che Amazon sta inviando a persone che vendono su Etsy, almeno stando a quanto raccontato dal Wall Street Journal: gli artigiani sarebbero attualmente invitati a rispondere a una serie di domande sulla loro attività, riguardando in particolare le categorie dove ricadono i loro oggetti su Etsy.

Nessuna indicazione sui tempi in cui la nuova sezione Handmade di Amazon potrebbe andare online, ma i punti di domanda vanno oltre: in primis c'è naturalmente la questione dedicata alle commissioni, con Etsy che attualmente richiede 0,20 dollari a inserzione aperta e il 3,5% sul prezzo a vendita avvenuta. Un costo molto più concorrenziale rispetto a quello che Amazon impone ai rivenditori esterni, non handmade, dove la percentuale si esprime in doppia cifra.

Nulla sarebbe ancora definito a ogni modo, e il fatto stesso che Amazon stia inviando un questionario ai potenziali rivenditori può significare che presso l'azienda americana si stiano ancora studiando tutte le modalità di apertura della nuova sezione.

Via | Engadget.com

  • shares
  • Mail