Google indicizza migliaia d'immagini che condurrebbero a dei malware

Google Images

Google Images, il motore di ricerca per le immagini, indicizzerebbe migliaia di contenuti infetti da malware: è il risultato della ricerca di Bojan Zdrnja per l'Internet Storm Center. Le miniature delle immagini sarebbero collegate al download di software infetto, scaricato in automatico se si visita la pagina su cui esse risiedono.

Un semplice codice in JavaScript riconosce la provenienza di un utente da Google Images e lo reindirizza a un altro sito, diverso dalla pagina su cui risiede fisicamente l'immagine. Quest'ultimo contiene il malware: dovrebbe trattarsi di FakeAV. Un trojan risalente al 2007 che affligge tutte le versioni di Windows, dalla 95 alla 7.

Zdrnja sta sviluppando un'estensione per Firefox (non è ancora disponibile al pubblico) in grado d'identificare queste immagini e aggiungere loro una cornice rossa quando vengono visualizzate da Google Images. Per una protezione più “blanda”, si può disabilitare la funzione di redirect con JavaScript dalle impostazioni del browser.

Via | The Huffington Post

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: