Game Of Thrones batte un nuovo record: 2.2 milioni di download illegali in 12 ore

HBO si porta a casa un altro record sul fronte della pirateria: la quinta puntata di Game Of Thrones è stata scaricata 2.2 milioni di volte in 12 ore.

L’ultima puntata di Game Of Thrones, trasmessa domenica sera da HBO negli Stati Uniti e andata in onda in contemporanea in altre decine di Paesi, ha battuto ancora ogni record di download illegale, record detenuto comunque dalla stessa serie.

Kill the Boy, quinto episodio della quinta stagione della fortunatissima serie tratta dalla saga di George R.R. Martin, è stato scaricato 2,2 milioni di volte nell’arco di appena 12 ore, a partire da poche decine di minuti dopo la messa in onda originale.

A rivelarlo ci ha pensato Variety, che riporta i dati forniti da Excipio, azienda specializzata proprio nel tracciamento della pirateria digitale. Il picco di download avviene generalmente in occasioni di episodi particolari - come quello del famigerato Red Wedding - o nei finali di stagione, ma in questo caso il merito di questo record va ricercato nel leak subito da HBO.

Il mese scorso, pochi giorni prima dell’avvio della quinta stagione di Game Of Thrones, i primi quattro episodi trapelarono online. Chi, nonostante la qualità tutt’altro che ottima, ha deciso lo stesso di gustarsi in anteprima i quattro episodi, domenica sera si è trovato con quattro settimane di astinenza da GoT e si è lanciato nel download fin dai primi istanti dalla pubblicazione dell’episodio sui principali portali dedicati alla pirateria digitale.

Variety precisa che a fiondarsi a scaricare questo quinto episodio sono stati principalmente utenti statunitensi - l’unico Paese in cui HBO ha lanciato il servizio HBO Now, 15 dollari al mese per accedere in streaming all’intero catalogo di HBO - seguiti dagli utenti brasiliani, indiani, australiani e del Regno Unito.

Via | Variety

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail